IL FUNZIONAMENTO DELL'ORGANO D'APPELLO DELL'OMC: BILANCIO E PROSPETTIVE - ELISA BARONCINI

IL FUNZIONAMENTO DELL'ORGANO D'APPELLO DELL'OMC: BILANCIO E PROSPETTIVE

IL FUNZIONAMENTO DELL'ORGANO D'APPELLO DELL'OMC: BILANCIO E PROSPETTIVE

ELISA BARONCINI

2018, collana "UNIVERSITY TEXTBOOKS"
Genere: diritto internazionale
Versione cartacea - Brossura

202 pagine, Bonomo Editore
ISBN 9788869720994

19,00 €
Quantità  
Aggiungi al carrello
Indice

Indice

Lista delle abbreviazioni 1

Introduzione. 5

Capitolo Primo
Composizione, funzionamento e funzione dell’Organo d’appello dell’OMC

1.. La Composizione dell’Organo d’appello dell’OMC. 21

2.. Il funzionamento dell’Organo d’appello. 27

3.. L’oggetto della procedura d’appello. 35

4.. L’approccio interpretativo dell’Organo d’appello e la ricerca della massima apertura per consentire la decisione più informata: il rifiuto dell’isolamento per il diritto OMC e l’attenta considerazione di parti terze ed amici curiae  39

5.. L’attenzione ai non-trade values e alla distinzione tra norm-interpretation e norm-creation nella giurisprudenza dell’Organo d’appello. 46

Capitolo Secondo
Le tensioni in seno al Dispute Settlement Body per la nomina e il rinnovo dei membri dell’Organo d’appello

1.. La prima compagine dell’Organo d’appello e le fallite rivendicazioni dell’Unione europea  57

2.. Primi sintomi del disagio statunitense: il mancato rinnovo dei giudici di nazionalità statunitense dell’Organo d’appello. 61

3.. L’opposizione al rinnovo del mandato di Seung Wha Chang: la motivazione degli Stati Uniti 65

4.. Le reazioni degli altri membri dell’Organo d’appello e dei precedenti giudici del Tribunale permanente dell’OMC: le lettere del 18 e 31 maggio 2016 al Presidente dell’Organo di risoluzione delle controversie  70

5.. Le reazioni degli altri Membri dell’OMC. 76

6.. Altre tecniche dilatorie degli Stati Uniti: il rifiuto della proposta europea di procedere congiuntamente alla selezione di due membri in scadenza dell’Organo d’appello. 81

7.. Lo scontro innescato dagli Stati Uniti sulla Rule 15 delle Working Procedures for Appellate Review   86

8.. L’incisivo meccanismo di monitoraggio del sistema OMC voluto dal Congresso nordamericano e le ragioni del problematico approccio statunitense all’attività dell’Organo d’appello. 93

Capitolo Terzo
Possibili soluzioni per superare la crisi

1.. Le proposte di modifica delle Working Procedures for Appellate Review.. 113

2.. La nomina dei giudici d’appello con il voto a maggioranza in seno al Consiglio generale dell’OMC  120

3.. Una soluzione esterna all’OMC: il Trattato parallelo dei Real Friends of Dispute Settlement 124

4.. Il ricorso all’arbitrato di cui all’art. 25 dell’Intesa per la risoluzione delle controversie  127

4.1.. Considerazioni di natura istituzionale nell’unico lodo arbitrale ex art. 25 DSU: il caso IMRO sulla legge statunitense sul diritto d’autore. 136

4.2.. L’arbitrato di cui all’art. 25 DSU quale rimedio temporaneo alla crisi dell’Organo d’appello: proposta di uno standard arbitration agreement 147

5.. La revisione dell’Intesa sulla risoluzione delle controversie. 151

6.. La modifica della Rule 15 delle Working Procedures attraverso la membership dell’OMC  156

7.. L’adozione di interpretazioni autoritative. 162

Conclusioni 167

Bibliografia. 179

Elenco dei casi citati 197

Collegamenti

Carrello

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Area clienti

 Login automatica       

Ho dimenticato la password 
Nuova registrazione 
chiudi
ELABORAZIONE DATI
IN CORSO